Componenti e stampi per il settore Automotive

Il settore Automotive è un settore che richiede delle competenze specifiche a causa del controllo molto elevato sulla programmazione e sul processo di produzione.

Grazie alla grande esperienza nel settore F.lli Poli offre le proprie competenze per supportare le aziende nello sviluppo di componenti e di stampi.

Materiali

Esiste una grande varietà di materiali utilizzati nel settore automotive.
Spesso questo settore è considerato uno dei più fecondi in termini di innovazione. Gli acciai alto resistenziali sono infatti stati sviluppati per aumentare la sicurezza nelle automobili, così come l’utilizzo di Alluminio e Magnesio è stato introdotto per abbattere i pesi a parità di prestazioni.
Oltre ai materiali puri o leghe speciali, è anche diffuso l’utilizzo di materiali opportunamente pretrattati con coating che ne preservano l’integrità una volta stampati.

F.lli Poli ha via via nel tempo adeguato la sua capacità produttiva alla lavorazione dei diversi materiali.
Sono del 2010 le prime prove di stampaggio della lega di magnesio: un materiale con performance simili a quelle dell’alluminio ma con un peso specifico di un terzo inferiore.
In quel periodo esistevano solo 3 aziende fornitrici di leghe di Magnesio in Europa di cui due in EU.

Il mercato dell’automotive sta spingendo per ottenere delle automobili sempre più leggere in quanto il peso è determinante per contenere i consumi.
Parti laterali, staffaggi e componenti interni possono essere realizzati in magnesio, oltre allo stampaggio a freddo anche la pressofusione e la tixo-moulding permettono la lavorazione di un simile materiale.

La lega di Magnesio necessita attenzioni particolari rispetto alle a quelle necessarie per lo stampaggio dell’Alluminio. Se avete qualche particolare necessità possiamo mettere a vostra disposizione la nostra esperienza e competenza nello stampaggio a freddo per la realizzazione di stampi e per lo stampaggio senza particolari “sorprese”.

È importante con tali materiali affrontare in modo corretto i passi di progettazione conoscendo i limiti di formabilità che sono diversi da quelli dell’alluminio.

Nel campo dell’automotive esistono anche particolari acciai balistici, per la realizzazione di automobili blindate. Questi materiali necessitano di particolare attenzione nella fase di produzione.
Ma esistono anche particolari applicazioni in cui i prodotti hanno la caratteristica di “autoripararsi” nel caso in cui dovessero essere scalfiti, strisciati senza che eventuali punti danneggiati diventino parti da cui partono ossidazioni perforanti e strutturalmente pericolose.

Nell’automobile sono molte le applicazioni di componenti in metallo stampato a freddo e, oltre alle parti strutturali, sono frequenti le applicazioni anche all’interno del blocco motore e sulla trasmissione.

Tecnologie di produzione

Esistono principalmente due tipologie di stampi che vengono prodotte nello stampaggio a freddo della lamiera per l’automotive.

Stampi progressivi

Gli stampi progressivi, che realizzano, a partire da un Coil il componente desiderato per passi successivi.
Generalmente la lamiera passa attraverso una prima fase di trancio per poi essere formata nei passi successivi. Si possono realizzare coniature, pieghe, formature, marcature tutto in un unico stampo.

Dopo l’avvio della pressa, nel momento in cui la lamiera progressivamente deformata arriva fino all’ultima stazione dello stampo, avremo la possibilità di ottenere uno o più prodotti (a seconda del numero di pezzi ottenuti per ogni stampata) ogni ciclo di stampaggio.
Con questo tipo di stampo il prodotto sarà particolarmente economico, sebbene il costo dello stampo possa essere anche elevato.

Il grande numero di pezzi richiesti con un orizzonte temporale di più anni di produzione, tipico del settore Automotive, permette comunque di potere raggiungere un ottimo equilibrio tra costi di produzione e costo attrezzature permettendo di ottenere dei prezzi sul pezzo decisamente interessanti.

Le presse normalmente utilizzate con questa tipologia di stampi sono meccaniche. Garantiscono produttività maggiori avendo la possibilità di avere un maggiore numero di battute al minuto.

Stampi per imbutitura

È anche molto diffusa la necessità di avere, nell’automotive, dei componenti che necessitano di una lavorazione particolare: si tratta dell’imbutitura profonda.
Questa tecnologia è molto più complessa di quella che troviamo negli stampi progressivi.

La fondamentale differenza è che si parla di imbutitura profonda nel momento in cui il metallo, invece che essere semplicemente piegato, viene anche “stirato” in modo da allungarlo per formare delle geometrie tridimensionali complesse.

In questo caso le presse normalmente utilizzate sono idrauliche. Pur essendo più lente permettono di avere delle forze do compressione molto elevate anche con velocità ridotte (utili per evitare di strappare il metallo durante le fasi di allungamento.

Fratelli Poli è in grado di seguire il cliente dalla progettazione del componente attraverso la simulazione, con proposte di modifica nel caso in cui esistano delle criticità realizzative sugli spessori o sulle forme.
Nello sviluppo degli stampi mettiamo a disposizione le nostre competenze per verificare i vantaggi nel fare stampi progressivi di imbutitura o stampi blocco.
Affianchiamo il nostro cliente nella determinazione delle esecuzioni più convenienti per potergli permettere di dare un servizio di qualità al cliente finale.

Come creiamo Valore

Nello sviluppo dei prodotti per l’automotive esistono dei passi che devono essere effettuati per la validazione dei componenti.

La causa automobilistica (OEM) fornisce ai vari produttori di sistemi complessi (Tier 1 o Tier 2) il mandato per realizzare il prodotto collaborando nella messa a punto dei componenti.

Siamo in rado di accompagnare il cliente offrendo il servizio di simulazione per verificare se i componenti necessitino di una modifica prima di iniziare la progettazione dello stampo.

I Tier 1 o Tier 2 si trovano spesso nella necessità di fornire i primi prototipi per potere fare delle prove funzionali con il cliente finale (OEM). È in questo frangente che il fornitore può fare la differenza:

Nel caso in cui i prototipi debbano essere realizzati con largo anticipo rispetto alla realizzazione degli stampi, accompagniamo il cliente realizzando i così detti “Soft Tools”. Si tratta di attrezzature di base utilizzabili per formare in modo limitato i primi prototipi.

Queste attrezzature realizzano la parte di formatura geometrica sul materiale richiesto del cliente. La disponibilità del taglio laser 3D ci permette di realizzare delle prime campionature utilizzabili per i primi test funzionali.

Nel caso i cui i primi campioni vengano richiesti con un breve anticipo rispetto alla data di consegna degli stampi, possiamo fornire i campioni senza sviluppare i Soft Tools ma semplicemente velocizzando la realizzazione dei passi di formatura dello stampo finale ed utilizzando il taglio laser 3D prima della realizzazione dei tranci.

Questo fatto permette di avere dei componenti molto vicini alla versione definitiva, pur senza avere concluso lo sviluppo degli stampi.
Questa flessibilità, molto apprezzata, ci permette di seguire in modo molto efficace il cliente.

Un’altra caratteristica della F.lli Poli è quella di avere uno scanner ottico di ultima generazione che permette di effettuare verifiche della stabilità dimensionale di pezzi complessi potendo confrontare le dimensioni fisiche del pezzo realizzato con le dimensioni nominali della geometria ricevuta dal cliente.
Questo sistema permette di effettuare la rilevazione anche degli spessori in tutti i punti più critici (che nel caso dell’imbutitura profonda sono quelli in cui si ha l’allungamento maggiore).

Le nostre proposte di stampi e stampaggio sono perciò basate su queste tecnologie che ci permettono di mantenere il livello di qualità molto elevata sugli stampi e sullo stampaggio, permettendoci di fare fronte alle richieste più complicate e con elevate aspettative di qualità da parte dei nostri clienti.

Alcune applicazioni delle F.lli Poli

Sono molte le realizzazioni di stampi e di stampaggio nel campo dell’Automotive, che la F.lli Poli ha gestito negli anni.
Solo per dare un’idea dei materiali e delle complessità proponiamo alcuni esempi restando a disposizione dei client per approfondire le applicazioni sulla base dei disegni tecnici ricevuti.

Stampi Settore Automotive
Stampi Settore Automotive
Stampi Settore Automotive
Stampi Settore Automotive